Tanuki Store

Gohan : Il riso bianco giapponese

Sia che vogliate preparare del sushi (寿司), un Kare Raisu (カレーライス Curry Rice), un Katsudon (カツ丼) o un semplice Onigiri (御握り), alla base avrete bisogno del riso bianco giapponese, ovvero di quello che viene chiamato Gohan (ご飯). 

Anche senza avere in casa una macchina cuociriso al vapore, basteranno alcuni semplici passaggi per ottenere un riso perfetto con cui riempirvi sia la ciotola che la pancia! Per comodità, schematizzerò la procedura in molti piccoli passaggi, ma state tranquilli che è tutto estremamente semplice e veloce. 

Le istruzioni punto per punto

1. Per prima cosa, mettete nel lavandino una grossa ciotola e versatevi dentro la quantità di riso desiderata. Per comodità vi consiglio di trovare un bicchiere o un piccolo contenitore che possa coincidere con una porzione e utilizzarlo sempre come dosatore (poi ne vedremo il motivo).  

2. Ora aprite l’acqua fredda e riempite la ciotola fino a coprire abbondantemente il riso.  

3. Mescolate e massaggiate il riso per alcuni secondi (senza sfregarlo troppo energicamente) finchè l’acqua non si sarà intorbidita. A questo punto scolate via l’acqua e riempite nuovamente la ciotola con acqua fredda pulita.

4. Ripetete questa operazione per circa 3 o 4 volte, finché l’acqua inizia a mantenersi piuttosto trasparente. Non dovrete arrivare ad ottenere dell’acqua completamente cristallina ma dopo circa tre risciacqui noterete un’enorme differenza rispetto alla torbidezza del primo lavaggio. 

5. A questo punto, versate il riso (scolato dell’acqua) in una pentolino (o una pentola in base al numero di porzioni) di cui possedete il coperchio.

6. Ora dovrete aggiungere una quantità pari al volume del riso più un terzo. E qui ci torna utile il discorso del bicchiere fatto in precedenza. Vi basterà aggiungere un bicchiere 1 e 1/3 di acque per ogni bicchiere di riso. Ad esempio: se state preparando 3 porzioni di riso, dovrete coprirlo con 4 bicchieri di acqua (3 + 1/3 x 3 = 1 ) .

7. Lasciate riposare il riso nella pentola con l’acqua fredda per almeno 15 minuti (se di più non succede nulla). Meglio ancora se la riponete in un luogo fresco (il frigo va benissimo).

8. Mettete la pentola sul fuoco con il suo coperchio e portate l’acqua ad ebollizione. Per il riso bianco giapponese non serve aggiungere sale nell’acqua ma potrete, in base al vostro gusto personale, arricchirne il gusto aggiungendo un pezzetto di alga kombu o un pizzico di dashi. 

9. Quando l’acqua inizia a bollire, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per circa 15 minuti senza mai sollevare il coperchio. Puntate un timer e dimenticatevi della sua esistenza. 

10. Passati i 15 minuti il vostro riso è pronto e fumante e potete travasarlo nelle ciotole con un apposita spatola da riso. Probabilmente una piccola parte di riso resterà attaccata al fondo della pentola. Non preoccupatevene poiché basterà lasciare la pentola a bagno per qualche minuto, prima di lavarla, per vederlo staccarsi con facilità. 

Ora il vostro riso Gohan è pronto ad accogliere i condimenti della vostra ricetta preferita. Buon Appetito! Itadakimasu! いただきます!

Alcuni articoli che potrebbero interessarti

Condividi su :

Facebook
WhatsApp
Twitter
Pinterest
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli che potrebbero interessarti

LOGIN

Utenti Registrati

Informazioni sulla data di scadenza

Tutti i prodotti venduti sul sito non hanno una data di scadenza superata la quale il prodotto diventa pericoloso per la salute. Tuttavia, come tutti i prodotti alimentari, hanno una data di TMC (Termine Minimo di Conservazione) suggerita dal produttore. Superata questa data, i normali processi di alterazione del prodotto potrebbero influenzarne le qualità e le proprietà organolettiche, pur non pregiudicandone la sicurezza. Si suggerisce quindi di consumare il prodotto entro la data di TMC per poterne assaporare tutte le qualità originali. 

Per ovvie ragioni di variabilità sui singoli articoli, è impossibile indicare il termine minimo di conservazione tra le informazioni presenti sulla pagina del prodotto. Tutti i normali prodotti da dispensa venduti sul sito (come salse, condimenti, miso, ecc..), al momento della spedizione hanno, come minimo, almeno 90 giorni prima del raggiungimento di tale data. I prodotti con meno di 90 giorni alla data di TMC (ma comunque sempre superiori ai 30), li trovate in una sezione separata a prezzo scontato. Nel caso invece di snack o di prodotti monoporzione (patatine, dolcetti, instant ramen, bibite), di cui si presuppone un consumo nell’arco di pochi giorni, lo spostamento nella sezione scontata avviene a 60 giorni, mentre il ritiro dalla vendita avviene 15 giorni prima del raggiungimento della data di TMC. Queste informazioni vengono sempre indicate nella prima riga della descrizione del prodotto.

Si presti inoltre attenzione al fatto che, per uso comune in Giappone, occasionalmente questa data, potrebbe esse indicata in modo inverso rispetto a quello a cui siamo abituati. Quindi non secondo il canonico GG/MM/AA, ma AA/MM/GG.

seguici

sui nostri social!


Scopri i nuovi prodotti appena disponibili
Non perderti nessuna promozione
Resta aggiornato su eventuali iniziative